Connubio al Pecorino Romano DOP

Scroll
N.persone

4

durata preparazione

preparazione

cottura

Connubio al Pecorino Romano DOP

INGREDIENTI

Per la frolla integrale al miele:

Farina di grano duro g.125;

Farina integrale g.125;

Miele g.50;

Olio Evo g.70;

Zucchero semolato g.75;

Acqua g.70;

Lievito in polvere per dolci g.7;

Per la crema al Pecorino Romano DOP e fichi:

Pecorino Romano DOP g.170;

Fichi secchi g.150;

Panna fresca ml.500;

Gelatina in polvere g.10;

Albumi g.100;

Acqua g.100;

Zucchero g.160;

Per la gelèe al vino rosso:

Vino rosso Montepulciano g.350;

Zucchero g.60;

Gelatina in polvere g.6;

Per la finitura:

Pere tagliate g.50.

preparazione

Per la frolla integrale al miele: Mescolare le polveri in maniera omogenea. Trasferire in planetaria; aggiungere l’acqua, il miele e impastare con la foglia per qualche istante quando la frolla non appare uniforme. Formare un panetto e lasciar riposare circa 40 minuti in frigo. Stendere l’impasto dello spessore di circa 6 mm, bucare e ricavare dei dischi di circa 8 cm di diametro, cuocere inforno a 160°C per 15 minuti.

Per la crema al Pecorino Romano DOP e fichi: Ammorbidire i fichi tagliati a pezzetti in 150 grammi di panna riscaldando il tutto per circa 10 minuti e lasciar raffreddare. Scolare i fichi e conservare la panna utilizzata. Reidratare la gelatina in 50 grammi di acqua fredda. Procedere con la parte restante di panna che servirà semi-montata. Preparare una meringa pastorizzata con gli albumi, lo zucchero e 50 grammi di acqua. Unire la gelatina fatta sciogliere e amalgamare bene. A parte incorporare la panna utilizzata per i fichi con il Pecorino Romano DOP. Unire quindi la meringa al composto preparato e alla panna semi-montata. Infine aggiungere i fichi.

Per la gelée al vino rosso: Reidratare la gelatina con 30 grammi di vino rosso. Scaldare il restante vino con lo zucchero portandolo a 75°. Aggiungere la gelatina che avrete sciolto e mescolare bene.

 

FINITURA E PRESENTAZIONE

Stratificare il dolce ponendo la base di frolla sul fondo. Con l’aiuto del sac-à-poche disporre uno strato di circa 5 cm di crema al Pecorino Romano DOP e livellare. Coprire con circa 3 mm di gelée al vino. Servire con le pere tagliate.

CHEF: Alberto L.

Istituto Alberghiero: Carlo Urbani Porto Sant’Elpidio

 

CONDIVIDI

contatti

Consorzio per la tutela
del formaggio Pecorino Romano

Corso Umberto I, 226
08015 Macomer NU
Italia

Per informazioni generali
scrivici qui

Seguici sui social

Scrivici per ricevere
informazioni sul progetto






    Il contenuto di questa campagna promozionale rappresenta soltanto le opinioni dell’autore ed è di sua esclusiva responsabilità.
    La Commissione europea e l’Agenzia esecutiva europea per la ricerca (REA) non accettano alcuna responsabilità riguardo al possibile uso delle informazioni che include.