Ciambella inaspettata al Pecorino Romano DOP

Scroll
N.persone

4

durata preparazione

preparazione

cottura

Ciambella inaspettata al Pecorino Romano DOP

INGREDIENTI

Per l’impasto:

Farina (metà 00 e metà Manitoba) g.500;

Strutto g.60;

Acqua ml.300;

Lievito di birra g.16;

Sale g.10;

Pecorino Romano DOP g.150;

Cucchiaio di miele n.1;

Scorza di arance n.2;

Per il ripieno:

Ricotta vaccina g.500,

Colatura di alici g.100;

Guanciale g.100;

Pecorino Romano DOP g.150;

Pepe q.b.

Scorza e succo di arancia n.1;

Per la finitura:

Pecorino Romano DOP q.b.

Scorza d’arancia q.b.

preparazione

Per l’impasto: In planetaria impastare farina, acqua e lievito, miele, sale, strutto, Pecorino Romano DOP e per ultimo la scor­za di 2 arance. Far lievitare l’impasto per 90 minuti a 30 gradi. Formare poi le ciambelle, e far lievitare nuovamente per altri 40 minuti a 30 gradi.

Per il ripieno: Cuocere il guanciale e, in una ciotola, unire tutti gli ingredienti e creare un ripieno uniforme. Riempire la ciambella con il ripieno una volta fritta.

 

FINITURA E PRESENTAZIONE

Ricoprire con Pecorino Romano DOP grattugiato e scorza d’arancia.

CHEF: Ludovica S.

Istituto Alberghiero: Safi Elis – Roma

 

CONDIVIDI

contatti

Consorzio per la tutela
del formaggio Pecorino Romano

Corso Umberto I, 226
08015 Macomer NU
Italia

Per informazioni generali
scrivici qui

Seguici sui social

Scrivici per ricevere
informazioni sul progetto






    Il contenuto di questa campagna promozionale rappresenta soltanto le opinioni dell’autore ed è di sua esclusiva responsabilità.
    La Commissione europea e l’Agenzia esecutiva europea per la ricerca (REA) non accettano alcuna responsabilità riguardo al possibile uso delle informazioni che include.